Il PVC è un materiale che si presta molto bene per la realizzazione di persiane. Dal punto di vista strutturale può fornire notevoli vantaggi sia in termini di affidabilità a lungo termine che dal punto di vista del rispetto ambientale. Inoltre va sottolineato che le persiane in PVC son anche più economiche rispetto alle controparti in alluminio o legno. In molti casi vantano finiture di alta qualità. In riferimento a quanto sin qui premesso, vediamo qual è il momento giusto per scegliere le persiane in PVC per la propria casa.

Le persiane in PVC sono leggere ed ecologiche

Se sulle finestre di casa ci sono delle persiane da sostituire in quanto scolorite o che presentano una superficie altamente deteriorata, scegliere quelle in PVC è l’occasione giusta anche per il motivo che si tratta di elementi di alta qualità e prive di sostanze tossiche. Ciò significa che ogni volta quando il sole si abbatte a picco su di esse, non c’è alcun rischio di inalare tossine molto nocive per le vie respiratorie e note per causare l’asma e tutta una serie di altri problemi ad essa correlati. Per fare in modo che la scelta risulti quella giusta, è altresì importante affidarsi ad un fornitore serio e che tratta prodotti certificati e privi di sostanze tossiche.

Optare per il PVC quando si cerca robustezza

Le persiane in PVC se di alta qualità hanno una certa pesantezza e non suonano a vuoto quando si toccano. Infatti, i produttori che propongono quelle di bassa qualità cercano di farla franca progettandole con centri cavi. In questo caso non sono però sufficientemente robuste da garantire una certa sicurezza abitativa. Per questo motivo, se in casa ci sono persiane in legno vetuste, sostituirle con quelle in PVC di qualità certificata, significa garantirsi una maggiore tranquillità in casa nonché essere sicuri che la vernice stabilizzante UV sia quella giusta. Quest’ultima fa una grande differenza nel momento in cui si cerca un materiale in grado di sopportare il calore e di ottenere una finitura inalterabile nel tempo. Un altro motivo per scegliere le persiane in PVC è legato alla ricerca di un sistema oscurante affidabile in grado di garantire la tutela della privacy. Questi elementi sono dotati di lamine orientabili. Queste si rivelano preziose sia per occultare l’ambiente domestico che per evitare il fastidio dei raggi del sole.

L’indiscussa rigidità delle persiane in PVC

Le persiane in PVC di alta qualità sono ideali da scegliere nel momento in cui si cerca di sostituire quelle realizzate con altri materiali come ad esempio il legno, poiché molte sul mercato vantano un inserto in alluminio in ogni lama atto a garantire che non si pieghino. Inoltre sono disponibili in un’ampia gamma di colori e larghezze delle lame stesse. Sono a bassa manutenzione, perfette per l’uso in aree ad alta umidità come bagni e cucine. Rappresentano, inoltre, una scelta conveniente per ottimizzare lo stile d’arredo dei vari ambienti domestici.

Va aggiunto che un altro valido motivo per sceglierle è legato agli incentivi statali disponibili per il loro acquisto. Nello specifico si tratta di un ecobonus che permette di ottenere una detrazione fiscale del 50% sul totale speso. Nel caso di aziende si ripercuote positivamente sia ai fini Irpef che dell’Ires.